Artista: Andrea Nania


Bio

 

Andrea Nania è nato a Polistena il 19 luglio 1978.

Rivela le sue doti musicali già in tenera età, partecipando a diverse trasmissioni televisive andate in onda su Rai Uno. Inizia quindi lo studio della musica all’età di nove anni e si diploma brillantemente in Pianoforte, nel 1999, presso il Conservatorio di Musica “F. Torrefranca” di Vibo Valentia.

Dal 1993 inizia la sua attività musicale sia come pianista solista che in formazione, rivelando versatilità e duttilità musicale, oltre che nel classico, anche in altri generi musicali. Nel 2002 consegue con il massimo dei voti e la lode la Laurea in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Messina, con tesi in Storia dell’Arte moderna e, nel 2006, con lode, il Diploma accademico di 2° livello in Musica, Scienza e Tecnologia del Suono presso il Politecnico internazionale “Scientia et Ars” di Vibo Valentia, con tesi sperimentale sulla composizione della colonna sonora.

Nel 2012, infine, consegue il Diploma di Composizione presso il Conservatorio di Musica “F. Torrefranca” di Vibo Valentia. Ha seguito numerosi stage e master class di pianoforte, composizione e musica da camera, sia in Italia che all’estero, ed è stato vincitore di premi in diversi concorsi musicali. Ha inoltre studiato Canto moderno.Nel 2008 incide, come pianista e direttore della Film Sound Orchestra, il cd “Musica & Immagine – La grande musica dei grandi film”, pubblicato nel 2009. Nel 2013 incide e pubblica, come autore, compositore, arrangiatore, produttore artistico, pianista e corista del gruppo musicale Nabana, un album dal titolo “Fuori dal tempo” contenente brani originali dai toni fiabeschi, in cui i moduli di scrittura tipici della musica contemporanea si uniscono al pop e al jazz, ottenendo per questo anche un’importante recensione sulla rivista nazionale di musica “Strumenti musicali”. Nel 2015 incide e pubblica, in qualità di compositore, pianista, cantautore, arrangiatore e produttore, un EP di brani propri dal carattere evocativo su testi del poeta inglese William Blake, con arrangiamenti di impronta cameristica cui fa da contraltare una vocalità di tipo moderno.

 

   Attualmente svolge attività professionale come docente, pianista, compositore, cantautore, arrangiatore e produttore.